006 - 6 Agenti davvero speciali

006 Night 27.01.2017Il 27 gennaio 2017 è 006 Night

Apericena, talk show e proiezione speciale a Casa Perla

Appuntamento da non perdere con Sinapsi Produzioni Partecipate e la Cooperativa Per.la per "006 NIGHT!". Venerdì 27 gennaio 2017 a partire dalle 19.00 nella sede della cooperativa sociale Per.la in via Bruno Buozzi 46 a Bari, è in programma una serata innovativa da trascorrere in compagnia dei protagonisti di "006-6 agenti davvero speciali".

Per ora "006-6 agenti davvero speciali" è solo una sceneggiatura, scritta a più mani da giovanissimi sognatori che hanno disegnato, immaginato e raccontato le avventure di sei agenti che, in giro per la città di Bari, scovano piccoli segni di inciviltà che spesso sottovalutiamo.

Leggi tutto: 006 - 6 Agenti davvero speciali

Paolo Rossi in Puglia

Dal 24 al 30 gennaio Molière: La recita di Versailles a Taranto, Barletta e Corato nelle stagioni di prosa comunali
organizzate in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese

paolo Rossi seduto M2Paolo Rossi e il suo Molière: La recita di Versailles fanno tappa in Puglia dal 24 al 30 gennaio. La produzione del teatro Stabile di Bolzano è una novità firmata dallo stesso Rossi e da Giampiero Solari che ne cura la regia, su un canovaccio di Stefano Massini. Lo spettacolo va in scena al Teatro Orfeo di Taranto il 24 e il 25 gennaio, al Teatro Curci di Barletta dal 27 al 29 gennaio e al Teatro Comunale di Corato il 30 gennaio nell’ambito delle stagioni  di prosa 2016/2017 organizzate dai rispettivi comuni in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese (informazioni www.teatropubblicopugliese.it).

Leggi tutto: Paolo Rossi in Puglia

Next - laboratorio di idee per la produzione e distribuzione dello spettacolo dal vivo lombardo” – edizione 2016/2017

sabato 21 gennaio al Teatro Paisiello di Lecce Vania della compagnia Òyes e al Teatro Rossini di Gioia del Colle Sulla Morte senza esagerare del Teatro dei Gordi


VANIA Prosegue Next - laboratorio di idee per la produzione e distribuzione dello spettacolo dal vivo lombardo” – edizione 2016/2017 realizzato da Regione Lombardia e Agis Lombardia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese,  che porta in Puglia una selezione di spettacoli della nuova scena lombarda. Sabato 21 gennaio alle ore 21.00 al Teatro Pasiello di Lecce in scena Vania della compagnia Òyes, da A. Cechov ideazione e regia Stefano Cordella con Francesca Gemma, Vanessa Korn, Umberto Terruso, Fabio Zulli, spettacolo che parte dalle lettere di Checov e racconta la condizione dei  trentenni che si ritrovano in un limbo poco rassicurante e per non sentire il vuoto tentano di sottrarsi al rischio di sopravvivere galleggiando nel "letame". Al Teatro Rossini di Gioia del Colle in scena Sulla Morte senza esagerare del Teatro dei Gordi, di e con Claudia Caldarano, Giovanni Longhin, Andrea Panigatti, Sandro Pivotti, Matteo Vitanza ideazione e regia Riccardo Pippa, spettacolo che affronta il tema della morte in chiave ironica e divertente attraverso un linguaggio non convenzionale del corpo, ancorato al Teatro di figura e di maschera.  In programma una serata speciale, nell’ambito della rassega Nuove prospettive, che prevede alle ore 22.00  aperitivo con la compagnia compreso nel costo del biglietto e alle ore 23.00 spettacolo. Per informazioni www.teatropubblicopugliese.it


--

Ad Auschwitz c'era un'orchestra femminile

Venerdì, 27 gennaio 2017 (ore 20.00) - Nuovo Teatro Verdi - Brindisi

orchestrafemminileConclusa brillantemente a dicembre con l'operetta "La vedova allegra" la prima parte della rassegna, "BrindisiClassica" torna al Nuovo Teatro Verdi di Brindisi venerdì 27 gennaio alle ore 20.30 per celebrare la "Giornata della memoria" con la pièce di teatro musicale "Ad Auschwitz c'era un'orchestra femminile".
Era il gennaio del ’44 quando Fania Fenélon, cantante e pianista francese, fu deportata ad Auschwitz. Alma Rosé, nipote di Gustav Mahler e figlia del primo violino dell'orchestra dell'Opera di Berlino, anch'essa deportata in quel campo, dirigeva l'orchestra femminile, ivi costituita alla meno peggio, per accompagnare con la musica il lavoro delle prigioniere dall’alba e al tramonto, accogliere i deportati all'arrivo e allietare i momenti di svago degli ufficiali. Le signore dell'orchestra erano quarantasette, come Fania racconterà nel suo diario "Ad Auschwitz c'era un'orchestra", scritto molto più tardi, dopo la sua liberazione.

Leggi tutto: Ad Auschwitz c'era un'orchestra femminile

A Manduria per Acustica il pianoforte a quattro mani del duo Musti

Maria e Francesca Musti2Appuntamento a venerdì 20 gennaio, sotto le volte del Museo del Primitivo
La musica classica incontra il grande pubblico, attraverso le melodie più popolari e conosciute. È l’intento dichiarato del quarto concerto di “Acustica - musica in purezza”, la rassegna firmata dalla direzione artistica di Artilibrio, con la partnership del Consorzio Produttori Vini di Manduria e il patrocinio del Centro Servizi per il Volontariato di Taranto.
Protagonista dell’evento il Duo pianistico Musti, in scena il 20 gennaio alle 19.30, presso la Sala del Museo della Civiltà del Vino Primitivo.

Leggi tutto: A Manduria per Acustica il pianoforte a quattro mani del duo Musti